Di noi…
 


 
Benvenuti al „Piffinger Köpfl“
da parte del Vs. Otto con famiglia e collaboratori
Nell’ autunno del 1994 lo Chalet Piffing venne distrutto da un devastante incendio. Nel 1996, con la mia famiglia, abbiamo acquistato lo chalet bruciato e, dopo soli 6 mesi, nel 1997 siamo riusciti a terminare i lavori di ricostruzione. Con la nuova gestione abbiamo cambiato il nome dello chalet con la nuova denominazione: “Rifugio Piffinger Köpfl”. Questo nome deriva dalla cima della montagna che, per l’appunto, si chiama “Piffinger Köpfl”; testa Piffing. Berggasthof Piffinger Köpfl


 
Barbereich Il ns. rifugio non è stato concepito e costruito secondo le costruzioni moderne ma è stato realizzato semplicemente seguendo lo stile tirolese che più si addice all’ambiente delle nostre meravigliose montagne. Per la costruzione degli interni abbiamo utilizzato un legno a dir poco antico (300 anni) che abbiamo ricavato dalla demolizione di un vecchio fienile. La “Stube” è stata decorata con pezzi d’antiquariato trovati in alcuni mercatini ed occasionalmente in giro per l’Alto Adige come, ad esempio, vecchi sci di legno e slitte d’epoca.